fbpx

Il triangolo dell’ipertrofia

  1. Home
  2. Salute
  3. Il triangolo dell’ipertrofia

Aumentare la cellula muscolare

I fattori che portano all’aumento della cellula muscolare sono tre:

  • Tensione meccanica (con aumento della sintesi proteica)
  • Stress metabolico (aumento del sarcoplasma)
  • Danno cellulare (con richiamo delle cellule satellite)

La tensione meccanica risulta essere il fattore più importante negli atleti o utenti natural. La sintesi proteica si alza e cresce per raggiungere il suo picco massimo nelle successive 24 ore post allenamento, per poi decrescere e tornare ai suoi valori basali dopo circa 48-72 ore.

Il terzo fattore è il meno rilevante ed ha a che fare di più con il mondo “doped” che sfrutta altri tipi di livelli ormonali a riposo rispetto al mondo natural.

Se aumentiamo la richiesta di lavoro ed aumentiamo la tensione meccanica, aumenterà in proporzione anche lo stress metabolico, con la conseguenza che il sistema nervoso verrà potenziato e la fibrocellula diventerà maggiormente ipertrofica.

È doveroso però ricordare che non basta concentrarsi su di una singola seduta per innescare questo processo. La singola seduta è soltanto una piccolissima unità all’interno di un percorso, mentre la costanza assunta nei cicli settimanali e nei mesocicli avrà un’importanza capitale.

I metodi per raggiungere l’ipertrofia muscolare sono differenti e ciascuno può portare al risultato perché in un certo periodo di tempo andremo a stimolare costantemente il nostro fisico. Ecco perché tutti i vari metodi (monofrequenza, multifrequenza, hatfield, ecc) seguiti in un lungo lasso di tempo possono sicuramente portare ad un risultato, perché abbiamo tracciato la giusta strada verso lo sviluppo della fibra muscolare.

Marco Rimedio

Articolo precedente
Fatti aiutare a raggiungere il top della forma
Menu